Translation:Assault txt/it

From UFO:AI

Specifiche tecniche: Fucile d'Assalto AR-80

RISERVATO: LIVELLO GIALLO

Corpo Contromisure Extraterrestri PHALANX

Foglio Tecnico, Salvacondotto: Delta

Archiviato: 20 Marzo 2084

Da: C.te Paul Navarre, R&S: Dipartimento Ingegneria, PHALANX, Comando Operazioni Atlantiche




Quadro Generale

L'attacco alieno su Mumbai ha reso la nostra situazione dolorosamente ovvia. La loro tecnologia è ben più avanzata della nostra...PHALANX deve superare queste disparità, e per farlo ci occorre il meglio del meglio che la tecnologia umana ha da offrire.

Il Programma Excalibur è stato creato per trovare le più efficaci armi sulla Terra, attraverso la rassegna dei loro standard costruttivi, affidabilità, resoconti operativi, e le loro prestazioni quando si è riusciti a dar battaglia gli alieni.

Il francese LeBlanc FAA-191 (Fusil Assaut Automatique) fornisce il più vantaggioso mix di gittata, penetrazione delle corazze aliene, e capacità del caricatore della classe dei fucili d'assalto. È un fucile di tipo bullpup, che significa che il caricatore, l'otturatore e il sistema di scatto sono posizionati dietro il grilletto per ridurre la lunghezza dell'arma. Il 191 utilizza caricatori ricurvi da 30 proiettili senza bossolo da 4.7mm, perforanti corazzati al tungsteno con impressionante capacità di penetrazione delle corazze da breve e media distanza. Il proiettile non è performante ad alte gittate, ma i fucili d'assalto non sono pensati per i combattimenti a fuoco sulla lunga distanza.

Nonostante il design sia tutt'altro che nuovo, il primo prototipo è del 2057, nessun altro fucile ha pienamente sorpassato il 191. È accurato e veloce nella ricarica. La sua robusta costruzione lo rende un fucile affidabile in combattimento e poco incline a rottura o inceppamento. È contemporaneamente resistente al calore, al freddo, alla polvere e all'umidità. Questo è un fucile a cui si può affidare la propria vita.

Per l'impiego in PHALANX, questo fucile è stato classificato come AR-80.


Dottrina Consigliata

Questa dovrebbe essere la nostra arma principale negli ingaggi a fuoco a media distanza. Può fornire una quantità impressionante di fuoco ed è in grado di raggiungere gittate ben maggiori rispetto a qualsiasi pistola o SMG.

Tuttavia, nessuno si dovrebbe cullare nell'illusione che il fucile d'assalto sia il tutto e la fine di tutto del nostro arsenale. È necessario avere un insieme bilanciato di armi per poter affrontare le diverse situazioni; Mentre il fucile d'assalto rimane una buona soluzione sulla gittata ravvicinata, rimane lento da manovrare negli spazi ristretti, dove viene eclissato da fucili e mitragliette automatiche (SMG), armi che forniscono una potenza di fuoco ad alzo zero ben maggiore. Qualsiasi operazione di sgombro di edifici urbani dovrebbe essere guidata da armi a breve gittata, mentre i soldati equipaggiati con fucili dovrebbero occuparsi di mettere in sicurezza il perimento, o formare una seconda ondata d'assalto di supporto agli altri.

Se i nostri uomini munite di fucili dovessero essere prese al di là della gittata effettiva delle armi, dovrebbero avanzare in occultamento coprendosi a vicenda per riportare i bersagli a portata di tiro. I cecchini dovrebbero fornire fuoco di copertura per l'avanzamento delle squadre o tentare la neutralizzazione dei nemici a tiro.


Addenda

Benché l'AR-80 sia un ottimo fucile sotto tutti gli aspetti, non è studiato per combattere le forze di invasione aliena. Dovremo sviluppare armi adatte allo scopo appena sarà possibile farlo.



Tipo di danno

Abilità

Links